Recap settore giovanile

Under 19 Gold
Riccione Basket 77 – Angels Santarcangelo 69
[15-15, 32-36, 54-51]

Inizia con una sconfitta la seconda fase dell’U19Gold ospiti della forte corazzata del Basket Riccione, dopo una partita ricca di tensione e sempre combattuta.
Pronti via e la grande tensione emotiva è la padrona del match, con le due formazioni povere di punti. A salire in cattedra per i clementini è l’energia di Lisi e le giocate di Frisoni. Punteggio in parità dopo i primi 10 minuti (15-15).
Nel secondo quarto ancora polveri bagnati per tutte e due le formazioni. Gli Angels allora, aumentando i giri in difesa e recuperano dei palloni importanti grazie al duo Godenzini – Lisi, portandosi così avanti a fine tempo 32-36.
Al ritorno degli spogliatoi Riccione ha una forte reazione e, grazie a qualche errore degli ospiti, ricuce il divario, prendendo in mano l’inerzia del match. A suonare la carica per i suoi è Pergolini, che con le sue giocate offensive porta punti importanti per i ragazzi in canotta giallo-blu.
Ultimo periodo al cardiopalma. Le due compagini si scambiano il pallino dell’incontro. Santarcangelo torna avanti grazie alle giocate del duo Frisoni-Pivetti. Riccione però non molla e a due minuti dalla sirena ritrova la parità. La partita si accende e la tensione dei ragazzi in campo aumenta. Gli errori purtroppo non mancano, e Riccione dimostra una maggiore esperienza nel finale, portando a casa così il foglio rosa e i primi due punti.
Prossimo appuntamento lunedì 18/03 ospiti della fortissima Pontevecchio. Forza Angels!

Tabellino: Frisoni 22, Pergolini 16, Godenzini 9, Lisi 8, Pivetti 6, Pennisi 4, Curci 2, Amaroli 2, Innocenti, Marsili, Pansolini ne, Pecci ne. All. Brugè, Ass. Miriello

Under 19 Silver

Angels Santarcangelo 63 – Libertas green Basket Forlì 64
[18-20, 33-31, 54-50]
Perdono i ragazzi di coach Renzi solo nel finale non riuscendo a trovare il guizzo vincente.
Partita tutto sommato equilibrata quella andata in scena al Pala SGR.
Nel primo quarto Santarcangelo, così come Forlì, riesce a trovare tiri ad alta percentuale.
Nel secondo l’intensità difensiva si alza e i ragazzi giallo blu riescono a trovare il sorpasso.
Nella seconda frazione di gioco continua lo stato di equilibrio. Fino agli ultimi istanti di gara dove i forlivesi riescono a mettere la testa avanti e a strappare il foglio rosa.

Tabellino: Ronconi 9, Bianchi, Giorgetti 4,  Saiani 17, Piperku 3, Del Monte, Falcone 4, Osti 5, Zanni 7, Petretti 12, De Pasquale 2.  All Renzi Ass Mari,Ricci

Under 17 Silver
Angels Santarcangelo 55 – Cattolica 67
[17-24, 28-46, 43-56, 55-67]

Scontro al vertice che parte male per gli Angels che subiscono la fisicità e l’aggressività dei pari età di Cattolica bravi a recuperare tanti palloni e a correre in contropiede trovando canestri facili chiudendo il primo quarto sul +7.
Secondo quarto non approcciato al meglio dai padroni di casa che non riescono a contenere gli 1c1 e in attacco si inceppano più volte producendo poco. Si va negli spogliatoi con Cattolica avanti di 18 lunghezze.
Reazione di orgoglio al rientro in campo grazie  finalmente una difesa più attenta e a degli aiuti decisi vicino a canestro che consentono a Celli e compagni di tornare in partita arrivando anche a -9 a inizio del quarto periodo quando però una bella azione degli avversari culminata con una tripla dall’angolo fa tornare l’inerzia della partita in mano ai cattolicini. Angels che fino all’ultimo secondo provano a ritornare in gara ma è ormai troppo tardi. Passo falso che deve servire come esperienza per le partite che verranno per Franceschi e Co.

Tabellini: Tonni 5, Angeli 3, Di Giacomo, Betti 2, Franceschi 3, Danese, Zanni 9, Navacchi 11, Celli 11, Tongo 5, Holovaty 6. All. Botteghi

Under 15 Silver
Angels Santarcangelo – SG Tiberius Rimini 111 – 33
[32-8, 34-5, 43-20]

Partita a senso unico per l’U15 di coach Davide Tassinari, che fin dal primo quarto parte fortissima facendosi trovare su tutte le linee di passaggio e correndo in contropiede. I locali poi nel momento  trova ad affrontare la difesa schierata riminese trova un ottima circolazione di palla con buone soluzioni al tiro.

Prossimo impegno, questo sabato,contro la capolista imbattuta Cattolica al pala sgr.

Tabellini: Berardi 10, Prencipe 12, Iacona 2 , Santucci 10, Tonni 33, Betti 2, Di Giacomo 10, Angeli 10, Baldelli 12, Domeniconi 2, Nucci, Semprini 8 All. Tassinari, Ass. Gentili

Under 14 Silver
Angels Santarcangelo  44 – Pol. Cesenatico 63
[3-14,16-26,29-42]

Santarcangelo esce a testa alta nella sconfitta contro Cesenatico.
Nel primo quarto gli Angels mettono in campo una buona difesa ma non riescono a trovare canestri facili e si ritrovano a inseguire la corazzata ospite.
Nel secondo quarto i giallo blu entrano più motivati riuscendo a segnare con più continuità e continuando con una buona difesa.
Al rientro dalla pausa lunga i gialloblu riescono contengono il talento offensivo degli ospiti fino al inizio quarto quarto, momento in cui gli avversari scappano definitivamente.
Tabellino Boschetti 11, Del Core 6, Croitoru 16, Migani 2, Malpassi T 7, Ugolini 2, Malpassi F, Bartolini, Mondaini, Gozzi. All Luongo  Ass Mari

Under 13 silver
Pol. Cesenatico A 80 – 22 Angels Santarcangelo
[11-10, 40-12, 67-16, 80-22]
Gli Angels perdono in trasferta in casa della capolista seppur un’ottima mentalità.
Nella partita dell’andata Cesenatico aveva quasi vinto di 100 punti e gli U13 si presentano a questa partita presentandosi in 10 uomini con due ragazzi influenzati e Franceschi a referto solo per onor di firma.
Il primo quarto vede una partita punto a punto con i padroni di casa che alla prima sirena conducono per 11 a 10. Poi la fisicità e il talento dei padroni di casa prendono il sopravvento sui nostri ragazzi che a corto di rotazioni subiscono un parziale di 29 a 2.
Il punteggio finale è un netto 80 a 22 ma coach Bronzetti assicura che i ragazzi dal cuore gialloblu hanno speso ogni grammo di energia mentale e fisica e di questo si può dichiarare orgoglioso.
Tabellini: Santolini F. 2, Malpassi T. 8, Cecchetti F. 4, Luise A. 2, Perazzini G. 2, Caminati N. , Franceschi R. n.e., Gobbi M.2 , Ferrini L. 2,  Giorgi N. All. : Bronzetti M.