Recap Settore giovanile

Under 19 Gold
Dophins Riccione 96 – Angels Santarcangelo 60
[25-19, 49-36, 71-44]

Trasferta amara per l’under 19 gold che cade nelle mura amiche ai Dolphins Riccione. Inizio di partita subito in salita per i ragazzi clementini, costretti a rincorrere fin da subito i padroni di casa. A dare la carica ci pensano il duo Valmaggi – Frisoni accorciando il distacco e portandosi sotto a fine primo quarto. Nel secondo periodo gli Angels aumentano l’intensità difensiva recuperando palloni e realizzando con Amaroli, per lui 3/5 dall’arco. Negli ultimi due minuti della prima frazione è Riccione ad approfittare dell’ingenuità della più giovane compagine di Santarcangelo e segnando il primo importante parziale.
Al rientro è ancora l’esperienza di Riccione a scavare il solco fra le due squadre. A fine terzo quarto i ragazzi allenati da Ferro allungano definitivamente assicurandosi così il foglio rosa.
Nel quarto periodo vani gli sforzi degli ospiti condannati al foglio giallo.

Tabellino: Valmaggi 14, Frisoni 13, Amaroli 12, Curci 6, Pivetti 6, Pennisi 3, Marsili 2, Godenzini 2, Innocenti 2, Pergolini, Lisi, Pansolini. All. Brugé, Ass. Miriello

Under 17 Silver
Misano Pirates 56 – Angels Santarcangelo 53
[12-13, 30-31, 41-39, 56-53]

Primo quarto in equilibrio, nel quale i ragazzi giallo blu partono bene soprattutto grazie al movimento di palla e agli 1c1 di Navacchi che attacca il ferro con convinzione. Nel secondo quarto le percentuali si alzano da entrambe le parti. All’avvio grazie a palle recuperate e contropiedi Santarcangelo tocca anche il + 7. I locali rispondono e si avvicinano fino al meno 1. Terzo quarto Misano aumenta l’aggressività sulla palla e sulle linee di passaggio. Ciò permette di recuperare tanti palloni e di segnare canestri facili in contropiede con gli Angels che faticano a trovare buone conclusioni dal campo. Ultimo quarto che vede la partita prima pendere per i clementini parte grazie al gioco interno di Tongo e poi dalla parte di Misano che scappa via fino al +9 a 1.30 dalla fine. Reazione di orgoglio dei ragazzi che ricuciono fino al -3 a 8 secondi dalla fine quando poi una banale disattenzione permette di segnare un facile canestro e fallo in contropiede a Misano che mette la parola fine alla partita.

Tabellino: Tonni 9, Angeli 4, Ruocco 3, Baldelli 1, Trebbi, Franceschi 3, Danese 2, Zanni 8, Holovaty 3, Navacchi 10, DiGiacomo 2, Tongo 8. All. Botteghi

Under 15 Silver
Baskers Forlimpopoli – Angels Santarcangelo 37-42
[8-9, 11-14, 18-19]
Seconda trasferta di fila per l’U15 di coach Davide Tassinari che vincono a fatica contro una Forlimpopoli super combattiva.
La partita inizia con un’ottima intensità da entrambe le parti ma anche con tanti tanti errori, finisce il primo quarto col punteggio di 8 a 9. Nella seconda frazione del primo tempo i ragazzi dal cuore gialloblù si stringono in difesa riuscendo ad arginare il PnRoll avversario e rubando qualche canestro in contropiede, si va al riposo 19 a 23.
La seconda frazione prosegue sulla falsa riga della prima, con due squadre molto fisiche e combattive che segnano veramente pochissimo, si arriva a fine terzo quarto con il punteggio di 26 a 31.
Il quarto quarto è ancora una volta in equilibrio ma gli Angels restano concentrati e a 1.30 dalla fine, in uscita dal time out, Santucci segna il canestro del +7 che non permetterà più agli ospiti di rientrare. La partita finisce 37-42.
Tabellino: Berardi 0, Prencipe 2, Angelilli 0, Santucci 11, Tonni 9, Di lella ne, Di Giacomo 9, Domeniconi 0, Baldelli 2, Sorangelo 0, Angeli 0, Semprini 8. All. Tassinari, Ass. Gentili

Under 14 Silver

Morciano Eagles 39 – Angels Santarcangelo 59
[15-7,20-27,28-51]
Vittoria nella prima giornata di ritorno per i gialloblu.
Santarcangelo nel primo quarto parte contratta, non riuscendo a imporre il ritmo difensivo e insicuri offensivamente.
Negli ultimissimi minuti del primo quarto e nel secondo quarto Sanatrcangelo ritrova la sua energia grazie a delle buone difese. Permettendo cosi ai gialloblu di passare in vantaggio in partita.
Al rientro dalla pausa lunga gli Angels ancora in fiducia allungano sul +20. Vantaggio che sarà mantenuto fino alla sirena.

Tabellino: Angelilli 20,  Boschetti 14,  Marini 2, Bartolini 10, Benvenuti 2, Ugolini,  Mondaini 2,  Croitoru 4, Malpassi F. , Pazzaglia, Del Core, Migani 4. All Luongo, Ass Mari

Under 13 silver

Ibr 71 – Angels Santarcangelo 65
[17-16, 40-30, 51-50, 71-65]
Nel derby a vincere sono i padroni di casa con una partita controllata fin da subito.
Ai ragazzi di coach Bronzetti va il merito di non aver mai mollato e nonostante più volte rispediti a distacchi da doppia cifra la partita è stata aperta fino agli ultimi minuti dove gli ultimi assalti non sono andati a segno.
Precisi gli avversari nei troppi tiri dalla lunetta concessi dai gialloblu.
L’attacco per la prima volta dopo qualche partita ha iniziato a macinare qualche punto e buone azioni ma purtroppo la fase difensiva non è stata all’altezza di quella offensiva.
Prossima sfida in casa contro una Cesena che punta alle prime posizioni.
Tabellini: Santolini F 5., Malpassi T. 10, Penna A. 9, Ruggeri S. 3, Cortesi F. 2, Caminati N., Perazzini G., Franceschi R. 6, Ferrini L. 16, Gobbi M. 2, Giorgi N., Uzan M. 12. All: Bronzetti M.