La Dulca espugna Ozzano e passa 5° alla seconda fase

CMO Ozzano – Dulca Santarcangelo
[22-28, 46-52, 65-72, 81-82]

 

La partenza è tutta targata Mari che domina il pitturato prima di uscire dal campo gravato di due falli dopo 5 minuti. Sono ben 10 i punti del classe 05’ in avvio gara che permettono agli Angels di guidare il match nel punteggio. Sul 7-15 i padroni di casa sono costretti al time-out.
Al rientro però è ancora la Dulca a dettare i ritmi della partita scappando sul +12. Fa il suo ingresso in campo Saltykov che assapora il parquet dopo un lungo stop. I padroni di casa reagiscono con un mini parziale di 5-0 ed è Serra stavolta a chiamare time out. Ozzano continua in attacco a mettere a segno punti. Ci pensa allora Bonfè a togliere le castagne dal fuoco e con un canestro prima e una tripla poi manda le squadre a fine primo quarto con il punteggio di 28-22.

Nel secondo quarto l’intensità e la pressione giallo blu non cala. I padroni di casa prendono le misure e con più rimbalzi offensivi riescono a restare incollanti ai clememtini. Sale in cattedra Bedetti che sfrutta la sua esperienza contro i giovani avversari e mette a segno canestri importanti. Pur segnando molto Santarcangelo subisce ancora nella metà campo difensiva gli 1 vs 1 in velocità di Ozzano. Si va negli spogliatoi con gli Angels in vantaggio di 6 lunghezze.

Al rientro Bedetti sveste le vesti di realizzatore e veste quelle di playmaker aggiuntivo. Grazie a un’ottima difesa Bedo smista assist nella metà campo offensiva e gli Angels tornano sulla doppia cifra di vantaggio. Ozzano decide di mischiare le carte e passa a una difesa a zona grazie alla quale riesce a recuperare palloni e mettere a segno punti facili in transizione e restare in partita.

Si riparte da dove si era lasciato. Bedetti realizza. Ozzano risponde. La partita è in bilico, l’intensità e il nervosismo aumentano. Santarcangelo va in lunetta, poi è Benzi a mettere la tripla del nuovo +10 giallo blu a 4 minuti dal termine. Le percentuali dal campo si abbassano e anche i tiri tentati. I padroni di casa non mollano e rispondono con un ispirato Bonfiglio che nei minuti finali è preciso al tiro. Al veterano di casa però non entra il tiro della vittoria a fil di sirena. Sono i ragazzi dal cuore giallo blu a strappare il foglio rosa e portarsi a casa i due punti che valgono il quinto posto al termine della prima fase.

CMO Ozzano: Scapinelli 2, Margelli 10, Landi 14, Usmane ne, Kissima 14, Renzi, Manzoni, Bonfiglio 11, Pavlovic, Gogishvili 13, Odah 17, Ottavi. All. Guarino

Dulca Santarcangelo: Bonfè 5, Mulazzani 5, Conti 17, Macaru 3, Benzi 3, Rossi 10, Rivali 7, Bedetti 20, Mari 12, Sirri ne, Saltykov. All. Serra , Ass. Botteghi, Miriello