Dettaglio News

09/03/2018 10:57:04
Under 16 Elite 18 giornata (recupero 14 giornata) Santarcangelo- Monte San Pietro Bo: 65-50 (20-20 28-32 48-39)
 

Under 16 Elite 18 giornata (recupero 14 giornata)  Santarcangelo- Monte San Pietro Bo: 65-50 (20-20 28-32 48-39)

 

Statistiche: Tiri liberi. 8-13 Tiri 2 Punti 24-46 Tiri 3 punti 3-9 Rimbalzi 29 Perse 18 Recuperate 17 Assist 12 MVP la squadra

 

Tabellino: Alviti 14-Riva 9-Campidelli 6-Peroni Ne-Andreani 2-Tamburini 8-Pellicciari Ne-Buzzone 13- Miriello 6 Di Franco 0-Cantoni 7-Barberini 0.Allenatore Miriello Vice All.Di Nallo Acconpagnatore Ghinelli

 

 

Semplicemente straordinari. La partita che contava di più, quella dove il cuore deve essere lanciato oltre l'ostacolo, quella dove tutto sembra impossibile, ma solo con cuore, grinta, passione e intensità si può raggiungere un sogno. La partita contro Monte San Pietro, un team che durante tutto l'anno è parso incontrastabile, è stato tutto questo.

Due punti che valgono diamante, soprattutto per come sono arrivati. Per la seconda fase questo risultato sarà fondamentale. E se Monte San Pietro dovesse non vincere in quel di Ferrara, dove solo i nostri Under 16 hanno portato a casa la partita, allora si potrà parlare di primo posto nel girone. 

 

Un match partito in sordina per le due squadre, che alzano i ritmi progressivamente e che si scannano a break e contro break. L'equilibrio regna sovrano nei primi due quarti. Alla pausa lunga si va sul +4 ospiti.

Negli spogliatoi cambia la partita. Coach Marco Miriello carica a molla i suoi, ce la si può fare. Non sembra più quella Monte San Pietro inarrivabile di inizio campionato. Ci vuole una sterzata di orgoglio e di intensità. Risposta dei giocatori? Devastante. Ritmo difensivo alle stelle. Monte San Pietro non riesce più a fare canestro sulle prime conclusioni. Gli 1vs1 vengono tenuti perfettamente e la squadra si muove all'unisono nei 6.75 difensivi per poi ripartire e affondare. Una squadra con una grinta e una voglia di portare a casa la partita straripante. Gli ospiti non ci capiscono più niente. Parziale devastante dei ragazzi di Miro che concedono 7 punti nel terzo quarto e 11 nel quarto. Pazzeschi. 

 

Una vittoria che dà ancora più consapevolezza agli Under16 che ora si dovranno preparare al meglio per la seconda fase. Ora l sogno che sembrava tanto impossibile quanto sfocato a inizio anno potrebbe prendere forma. Ma solo con il lavoro e la voglia mostrata sul parquet in questo match si potrà anche solo pensare di farlo.

 

 

Le parole di Coach Marco Miriello:

"Sono felicissimo. Quando siamo entrati in campo ho visto che ce la potevamo fare. Negli spogliatoi ho detto ai ragazzi che se avessimo messo tutto in campo potevamo portarla a casa. Sono stati bravissimi tutti. L'MVP non può che essere la squadra intera. Abbiamo giocato bene tutti sia chi era in campo sia che era seduto in panchina che incitava ed esultava ad ogni giocata. Siamo migliorati tantissimo da inizio anno, ma non ci vogliamo fermare qui. Vogliamo inserire nuove cose e vorrei arrivare alla seconda fase con nuove armi come la consapevolezza del tiro da fuori. Se giocassimo sempre così possiamo veramente sognare. Le scorse partite ci hanno dato fiducia nei nostri mezzi e un po' di quell'esperienza che ci mancava nei match che contano. Dobbiamo continuare così e tenere questa intensità sempre. Ora andremo anche a fare un torneo a Montecatini dove uniremo ancora di più la squadra, nonostante sia un gruppo già fantastico. Siamo pronti per volare!"

 

 

CRISTIAN TARTAGLIA


 
Torna indietro


Angels are supported by: